Dahuasecurity.com utilizza cookie e tecnologie affini per garantire l'operatività del sito e ottimizzare la tua esperienza. I cookie di terze parti potrebbero raccogliere dati al di fuori del nostro sito. Cliccando su " Accetto", o continuando la navigazione, dai il tuo consenso all'installazione dei cookie e al relativo trattamento dei dati personali. Ulteriori informazioni sono reperibili consultando la nostra dichiarazione sui cookie.

⠀⠀NEWS & EVENTI

⠀⠀⠀⠀Per rimanere sempre aggiornato sulla galassia Dahua

Massima flessibilità con le telecamere multi-sensore Dahua

349

Dahua Technology ha annunciato l'avvento di due nuove telecamere multi-sensore alla sua linea di prodotti IP.

L'ultimo arrivo nella famiglia delle multi-sensore Dahua è la IPC-PDBW5831N-B360 o, più semplicemente, Multi-flex™. Dal design unico e innovativo - quattro sensori da 2 Mp racchiusi in un unico dispositivo - è concepita per adattarsi a qualsiasi situazione e dare il massimo in ogni contesto: la carta vincente per aggiudicarsi le sfide di domani nel campo della videosorveglianza.


IPC-PDBW5831N-B360 integra tecnologie di streaming all’avanguardia progettate sulla piattaforma di codifica H.265: gli Smart codec H.264+ e H.265+ consentono un risparmio notevole di banda e archiviazione, permettendo alla Multi-flex™ di gestire video in alta qualità senza appesantire la rete.


La rivoluzionaria capacità di muovere simultaneamente ciascun sensore sul binario interno alla scocca garantisce un campo visivo a 180°, 270° o 360° che, insieme agli illuminatori IR da 30 metri, riduce al minimo gli angoli ciechi.


Altro punto di forza della Multi-flex™ è l’adattabilità assoluta a qualsiasi condizione di luce: grazie alla tecnologia Starlight e all’ICR meccanico le immagini rimangono a colori fino a 0,005 lux, prima di passare al bianco e nero. Nemmeno la sovraesposizione è un problema: nel caso di installazioni in luoghi con illuminazione intensa, il True WDR raggiunge 120 dB a piena risoluzione sul canale 1 e, in digitale, sui canali 2 e 4, catturando immagini sempre nitide.


L'alimentazione, infine, oltre al 24 Vac tradizionale può essere fornita attraverso un singolo cavo di rete tramite la tecnologia PoE+ (Power-over-Ethernet).


"Il nome stesso, Multi-flex, definisce ciò che Dahua vuole offrire all'utente finale: una combinazione di performance brillanti, versatilità, semplicità di utilizzo e convenienza", le parole di Jennifer Hackenburg, Senior Product Marketing Manager di Dahua Technology USA.


Il secondo modello che vi presentiamo è la IPC-HDBW4231FN-E2-M: due sensori CMOS STARVIS™ indipendenti da 2 Mp, entrambi con codifica dual-stream e funzioni di analisi video (IVS), incluso il face detection; praticamente due telecamere in un solo case compatto, adatto sia ad ambienti esterni che interni.


Tra le altre peculiarità figurano l’IR da 20 metri, la tecnologia Basic Starlight - per immagini a colori fino a 0,009 lux - e il True WDR da 120 dB. L'alimentazione può essere fornita tramite un singolo cavo di rete (PoE) o via 12 Vdc.


Sia la Multi-flex™ che la sua “sorellina” possiedono un'interfaccia semplice e intuitiva; tramite il software SmartPSS gli utenti possono configurare in men che non si dica più telecamere contemporaneamente. Inoltre, concentrando più ottiche in un singolo prodotto è possibile gestire con una sola licenza VMS quello che sarebbe considerato tradizionalmente un sistema multi-telecamere: un risparmio ulteriore sul tuo investimento. Entrambi i prodotti sono conformi allo standard ONVIF che ne garantisce l'interoperabilità con moltissimi prodotti di terze parti.


"Le telecamere multi-sensore sono progettate per semplificare il processo di implementazione: maggiore efficienza significa anche abbattere i costi di installazione e manutenzione", conclude la Hackenburg.



*Il lancio dei prodotti può variare in base alla nazione.